ComidaDeMama

June 21st, 2004 by Elena

Tenue de ville

Dopo il frac portato in occasione della tesi di PhD di John domani il my wise dovrà presentarsi in ospedale in tenue de ville. Infatti prenderà il caffè con la Regina di Olanda, che viene a inaugurare il nuovo ospedale in cui Marco lavora.
Secondo me lo hanno scelto –solo tre persone per dipartimento partecipano a questo eventone– per via della moglie adorabile che si ritrova. deve aver sapuro dei cantuccini, la regina, magari gliene mando un sacchetto.
BTW la first lady sarà a casa, sentiremo come è andata verso l’ora di cena.
Ma cosa è la tenue de ville?
Tenue de ville : cette mention, sur un carton d’invitation, implique un style décontracté, sortie du bureau. Il est préférable pour un homme de mettre une cravate et une veste (ce qui suppose une chemise, et non un t-shirt), et d’éviter les jeans ainsi que les chaussures de sport. à l’opposé de la tenue de soirée.
Traducendolo come direbbe mia mamma:
“E fammi almeno questa volta fare bella figura, non sembrando uno scappato di casa”.
“E pettinati”.
Ce la possiamo fare, anche questa volta.

Comments

9 Responses to “Tenue de ville”
  1. Quando ho letto regina d’Olanda mi sono immaginato che la scena si svolgesse in un salotto del Seicento,
    e non so perchè, ho pensato che i cantuccini fossero assolutamente azzeccati…

  2. comidademama says

    grazie dada, vado domani mattina a ritirare l’ermellino e gli orecchini di perla per andare all’evento LOL

  3. della Regina d’Olanda mi sono fatto l’idea di un tipo cui un pò di cantuccini sarebbero graditi. Certo, l’etichetta andrebbe a farsi benedire, sarebbe uno stile davvero troppo “décontracté”.

  4. ma si, la Regina di Olanda ha mandato i figli alla scuola pubblica (e qui dovrei fare un inciso sulle black school e su quanto la scuola pubblica può essere elitaria qui in Olanda) ed è considerata molto democratica, sono sicura che l’etichetta qui non è un problema. Beatrix è amatissima dagli olandesi, cos

  5. Le Loro Signorie sono pregate di relazionare nei dettagli l’evento, con particolare riguardo alla descrizione delle mises degli intervenuti, acciocché il popolino volgare (noi) possa sollazzarsi alla lettura. (inchino – uscita).

  6. si, racconta :)

  7. ulla peppa, che eventone!!!! Puoi fotografare? Ah, chiedi alla Regina se Rob può venire a movimentare i suoi balli di corte…( p.s. per me se assaggia i cantuccini ti offre una delle sue residenze… quelle estive senza topolini…) Bacioni.

  8. cara first lady, non è che adesso con queste conoscenze altolocate ci lasci soli? Urge sapere com’è andata! a stasera!

  9. Bello mi piace tenue de ville…è quello che una collega sciocchina di Guido defin

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes