ComidaDeMama

June 27th, 2004 by Elena

menu di questa sera

Dopo aver spiegato nel dettaglio a Marco cosa abbiamo cucinato ieri sera
ho “servito” per cena.
Un micro pasta al pesto
due avanzini di purea e spianaci scaldati al microonde
dell’ottimo parmigiano in scaglie, grazie a Sergio e Prof che ce l’hanno portato
dopo una rapida ricognizione in frigo, servita se non altro ad eliminare cadaveri indesiderati,
salsa tonnata con WASA al seme di papavero, roba che nemmeno le azzime possono reggere il confronto
ho proposto un bicchiere di VLA bianco biologico, ma non ho avuto successo.
Il Vla è una crema al latte molto buona, BTW
Marco mi ha preso un po’ in giro. Ora è andato a fare una passeggiata, secondo me è andato da “‘t Snorretije”, il bar folk qui vicino, a mangiare un Cornetto Algida…
Ora nel frigorifero c’è:
una radice di zenzero
100 gr di burro
un pezzetto di margarina
un mango verde
tre carote
mezza testa di aglio
un po’ di pesto
un tubetto di pasta di acciughe
un tubetto di pasta di olive greche che centellino tanto è buono
latte per domani
senape/maionese/tomato ketchup
salsa di pesce thailandese
pasta di curry rosa thailandese
foglie di limone istrice
un lime pickle indiano
mostarda di cremona
un fondo di marmellata ai frutti di bosco
Non sembra, ma il frigorifero è deserto. Il freezer è vuoto.
E’ il momento giusto per dare una bella pulita.
E poi ci sono i biscotti di Tara e marta….

Comments

15 Responses to “menu di questa sera”
  1. ecco, a me i biscotti di Tara e Marta, grazie. (Chè tutte le salse ingrasssano…)Bacioni.

  2. Nel mio frigo c’è molto meno… e mi devo accontentare delle gocciole….

  3. hooked. ormai sono una tua lettrice fissa..
    bellissime le foto delle bimbe.
    ciao, buon pranzo, s

  4. Vedo che ti sei data da fare! La cena del post più sotto mi ha fatto venire l’acquolina. Il sorriso di Marta e Tara mentre fanno i biscotti è dolcissimo.

  5. sono tornata, elena. e trovo subito un sorriso di marta… :-) eccoVI il mio.

  6. come sono venuti i biscotti?

  7. mammina: infatti le salse da noi durano dei mesi, sono le certezze del frigorifero, loro non cambiano mai. Solo la maionese, periodicamente va via.
    monzia: le gocciole VERE, non quelle al cappuccino, ma al cioccolato mi fanno morire. Posso mangiarne un pacchetto al giorno, meno male che qui non ci sono. Tutta la linea mulino bianco viene venduta a caro prezzo nelle gastronomie italiane, mia mamma ci manda sempre i pan di stelle… ora vado ad aprirli.
    la massaia di avesa: grazie! marta è tenerissima

  8. encli: la cena di gigi era veramente buona, la mia un po’ meno ma ieri sera ho compensato facendo le orecchiette a mano
    manu: il tuo post su Ischia mi è piaciuto moltissimo, ben tornata
    spin: i biscotti erano fatti con la pasta frolla, molto semplici, vengono sempre bene. Io ho mangiato tutti i trattorini

  9. Con cosa hai cucinato le orecchiette? ( fai bene a farle tu; non so se da quelle parti si trovano quelle fresce al supermercato come qui che sono pane quotidiano: io compro quelle. Quelle secche, tutte uguali, sono uno strazio ).

  10. ‘fresche’, naturalmente, non fresce :-)

  11. ma perchè devi pulire il frigo???? non si pulisce da solo??? ;-))

  12. milton: le ho fatte con il ragù di carne biologica, loso che non è il massimo, ma marta cos

  13. O.T. Ricevuti i saluti radiofonici, e a Macchiaradio si sono divertiti nel vederli rimbalzare da Amsterdam al Cairo.
    Volevo ricambiare. :)

  14. Grazieeeeeeeeee Ero con Roberto su ICQ in quel momento e mi spiegava tutto via ICQ, ma dato che ho il PC in camera e casa nostra è micro non ho potuto accendere l’audio perchè i miei due amori dormivano. Magari poi comperiamo delle cuffie, che dici?
    Sempre lieta di sentire tuoi segnali di vita, cara Lia. Oggi parlavo di te a simona nell’ internet point mediorientale, Amsterdam e Il Cairo a volte sembrano molto simili, sul serio. Un abbraccio. Qui piove forte, mi infilo nel letto, ché mi piace dormire quando piove

  15. Buona idea, le cuffie. Io sono diventata una nottambula, da quando ho scoperto Macchiaradio, ma è che certe volte è seriamente divertente. :)
    Sappi che ti invidio la pioggia. Ho ben 24 gradi più di te, mi pare di aver capito…:(

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes