ComidaDeMama

May 20th, 2004 by Elena

IJburg, bezoekercentrum

IJburg_bezoekercentrum_3846.jpg

Comments

6 Responses to “IJburg, bezoekercentrum”
  1. Cosa deve diventare quel misterioso corpo sospeso sull’acqua? O cosa è già? O cosa fu?

  2. la focaccia la proverò domani, ma i savoiardi no: qui c’è una dieta in corso.

  3. ciao Comida Feedback focaccia : molto divertente l’abbiamo fatta in 3 io il marito e la bimba grande (la piccola dormiva), mio marito che si picca di essere un cuoco (4 corsi di cucina alle spalle…)mi ha fatto appassire la cipolla prima di metterla in mezzo alla focaccia, e’ buona anzi buonissima
    Emma
    PS tu spin roby ect mi state facendo voglia di mettermi in proprio con un blogghetto tutto mio.

  4. Si tratta del Centro turistico, vero? Babelfish non mi ha voluto tradurre le pagine del comune di Amsterdam-Ijburg sul Bezoekercentrum, dandomi messaggio di errore. E’ un edificio bellissimo secondo me, di cui non avevo mai letto nulla n è sentito parlare qui in Italia. In effetti non ci sono risorse a riguardo su internet se non in olandese.
    E’ un edificio molto anfibio, quindi molto olandese, no?

  5. @R:ob: è il centro visitatori di questo enorme nuovo quartiere che si chiama IJburg. appena posso metto dettagli
    @spin: oppssss…. scusami
    @EMMA: chapeau a tuo marito, ha ragione ragionissimo
    @milton prometto a breve un post in merito. Ora devo scappare a fare la casalinga, ma entro domani di fornirò materiale. BTW il complesso fotrografato è stato recensito su DOMUS e AREA, pubblicherò anche le date, magari riesci a recuperare i numeri da qualche tua fonte, ché sono inesauribili. Vado a preparare cena.

  6. @sempre milton e anche ROB: non è esattamente un centro turistico, il Bezoekerscentrum è costruito per accogliere prevalentemente i potenziali acquirenti, infatti nei volumi blu, vere moderne houseboat, si trovano uffici degli agenti immobiliari e solo un corpo ospita una galleria in cui sono esposti i progetti, i modellini, i materiali, un enorme plastico di amsterdam con già presente l’innesto di questo enorme ambaradan.
    Vado, marco sta passando l’aspirapolvere, avrei dovuto farlo io due –dico DUE– ore fa.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes