ComidaDeMama

April 12th, 2004 by Elena

Bakfiets

Meno male che questo blog era in vacanza!
Ieri, a colazione, caccia alle uova lasciate nella casa dal coniglietto pasquale, tipico dell’Olanda.
Si nascondono gli ovetti –qui non ci sono le uova imperiali italiane– e i bimbi vanno alla loro ricerca armati di cestino.
Bardati come bergere per le temperature polari della giornata, siamo andati al playgroup, altra caccia alle uova, regali, stickers, pittura delle uova di gallina.
Poi bellissimo pranzo di Pasqua con degli amici italiani nella loro casa.
Abbiamo mangiato dei deliziosi tortelli con la zucca e amaretto preparati da una famiglia abruzzese-mantovana, un fenomenale cosciotto di agnello al forno con le patate al forno e l’aglio in camicia, l’insalata del boerenmarkt con il coriandolo fresco e la colomba artigianale comprata dal mitico negozio di prodotti sardi nel cuore dello Jordaan “Isole”. Buona compagnia, buon cibo, una bella Pasqua, insomma.
backfiets_150x90.jpg
E poi, sulla via del ritorno mi sono imbattuta in questa bakfiets. Sono molto tentata, vorrei comperarla, ma costa più di mille euro, ma questo optional, la parte antipioggia, mi ha veramente dato un colpo al cuore, è bellissima.
Mentre fotografavo di soppiatto questo bel modello di bakfiets, dove potete mettere i vostri pargoli nel carretto davanti, sono usciti i proprietari e hanno messo un cesto con un neonato e una piccina di due anni nel box di legno davanti e la terza figlia dietro.
Chiaramente, se mai la comperassi, Marta siederebbe dietro e il box davanti sarebbe pieno di mia rumenta. Magari, per l’equilibrio della famiglia, è meglio rimandare l’acquisto. ehehehehheheh

Comments

8 Responses to “Bakfiets”
  1. Ma…. è comunque una bicicletta? Cioè: si deve pedalare?

  2. E se la comprassimo in società?

  3. ho messo i risultati nel post del lunedi :p

  4. @angelocesare. Crto che si deve pedalare, è una vera e propria bicicletta, qui ad Amsterdam vedi pochi scooter inquinatori!;OD
    @sergio:sei molto gentile, ma Marco sta opponendo resistenze all’acquisto, non vuole questo catafalco, forse ha ragione, in effetti, se vogliano a fine maggio tornare con te e Prof a Marken in bici o andare al teatuin dalle pareti rosse a goderci un high tea, una buona bicicletta normale, magari con le marce, è molto più funzionale.
    @spin: vado e vedere!!!!

  5. buona pasqua (un po’ in ritardo…)

  6. Guarda, mi dispiace che tra le 3 che hanno “perso” ci sia finita proprio tu… accidenti! Ma tanto era un gioco.
    La strategia di vita non la cambierei.

  7. Never mind, è un gioco!
    Sono d’accordo, la strategia di vita non si cambia. Looser o non looser è un punto di vista;OP

  8. infatti, poi, a conti fatti, avresti il 77% di probabilità di vincere… non è esattamente una strategia perdente;P

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes