ComidaDeMama

March 6th, 2004 by Elena

Svegliami

Oggi non me la levo più dalla testa.
Svegliami
CCCP Fedeli alla Linea
(perizia psichiatrica nazionalpopolare)
Sezionatori d’anime giocano con il bisturi
Maggioranze boriose cercano furbi e stupidi
Sobillano i malvagi aizzano i violenti
E gli invidiosi indispongono
Intanto Paolo VI non c’è più
E’ morto Berlinguer
Qualcuno ha l’AIDS
Qualcuno il PRE
Qualcuno è POST senza essere mai stato niente
Niente!
Cerco le qualità che non rendono
In questa razza umana
Che adora gli orologi
E non conosce il tempo
Cerco le qualità che non valgono
In questa età di mezzo
Ha conati di vomito la terra
E si stravolge il cielo con le stelle
E non c’è modo di fuggire
E non c’è modo di fuggire mai
Mai!
Svegliami svegliami svegliami…
Io sono perso sono confuso
Tu fammi posto allarga le braccia
Dedicami la tua notte
La notte successiva
E un’altra ancora
Dedicami i tuoi giorni
Dedicami le tue notti
Oggi domani ancora
Stringimi forte coprimi avvolgimi
Di caldo fiato scaldami di saliva rinfrescami
Vorrei morire oraaa!
Intanto Paolo VI non c’è più
E’ morto Berlinguer
Qualcuno ha l’AIDS
Qualcuno il PRE
Qualcuno è POST senza essere mai stato niente
E trema e vomita la terra
Si capovolge il cielo con le stelle
E non c’è modo di fuggire
E non c’è modo di fuggire mai mai
Svegliami svegliami
Svegliami…
Vieni vieni vieni vieni (E trema e vomita la terra)
Vieni vieni vieni vieni (Si capovolge il cielo con le stelle)
Vieni vieni vieni vieni (Arde di sete e vomita la terra)
Vieni vieni vieni vieni
un caloroso grazie a

http://utenti.lycos.it/sghillos/testi_delle_canzoni.htm

Comments

4 Responses to “Svegliami”
  1. A quel tempo i CCCP erano allo sfacelo e dal vivo facevano tutto “Canzoni, preghiere, danze del terzo millennio – sezione Europa” dalla prima all’ultima canzone nello stesso ordine del disco (forse per esigenze di drum machine o per scelta controcorrente di Ferretti).
    Questo pezzo rimane uno dei migliori di quell’album, insieme a “madre” e “permeloso”.

  2. non posso che essere d’accordo

  3. Ma hai sentito “Montesole” (ispirato a Dossetti)? Un mio amico me ne parla gran bene… E poi sai che Giovanni Lindo ha fatto un reading a Mantova quest’estate?

  4. @silvio: si, ce l’ho “montesole”, ho quasi tutto di Giovanni Lindo Ferretti, pure Codex.;O)
    Ammazzerei per sentire leggere Ferretti, ha una voce che mi piace molto.
    Vorrei che smettesse di cantare e iniziasse a scrivere, i suoi testi sono stupendi, secondo me potrebbe scrivere come un Erri De Luca, nel senso, una scrittura molto essenziale ad alto peso specifico.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes