ComidaDeMama

March 22nd, 2004 by Elena

Moni Ovadia

Avevo scritto una recensione sul prossimo spettacolo che vedrà Moni Ovadia attore e regista, in scena il 23 e il 24 marzo al teatro sociale di Alba.
Mi è venuto fuori un polpettone cos

Comments

8 Responses to “Moni Ovadia”
  1. oh shalom aleichem… conosci Marienbad?

  2. @sp.in.:mai letto ahimè ;O(((( ho letto unicamente le storie del lattivendolo Tewje.

  3. è carino, è un romanzo epistolar-telegrafico… pensa che l’ho appena rimesso a posto … finirei secoli prima il casatour se una nonna si prendessi il nipote per tre giorni (dalla mattina con comodo, alla sera quando vuole), ma ho l’impressione che sia chiedere troppo :p

  4. Immagino che il titolo dello spettacolo arrivi direttamente da Chagal, giusto?

  5. La letteratura yiddish la conosco solo attraverso Martin Buber, che ne ha fatto comunque una rilettura. Lo spettacolo di Moni Ovadia deve ancora passare dalle mie parti, ma ci farò un pensierino (creatura permettendo). Un buon (piccolo) libro per entrare in sintonia col ‘tipo’ è il suo “Cos

  6. @spin: lo leggerò
    @papino: che bell’immagine! hai ragione!
    @silvio: è divertente quel libro, hai ragione. Per me un altro buon libro per avvicinarsi al tema è L’ebreo che ride
    L’umorismo ebraico in otto lezioni e duecento storielle
    per chi vuole sapere qualche cosa di più
    http://www.einaudi.it/einaudi/ita/catalogo/scheda.jsp?isbn=978880614916&ed=87

  7. Moni Ovadia abbiamo avuto la fortuna di vederlo diverse volte in diversi spettacoli, dal Piccolo al Leoncavallo a MI, poi a Bologna, in tv e alla radio. Devo dire che la sua voce umanissima e pacata non mi stanca mai. Sono d’accordo con Comida: va visto almeno una volta. Noi abbiamo anche alcuni suoi cd. Per quel che riguarda “Fiddler on the roof” e’ molto bella la versione broadwayana “originale” con Zero Mostel (compianto e bravissimo comico newyorkese, vedi “The Producers”, il film originale di Mel Brooks e “Il Prestanome”) del 1964, edito da RCA nel 1986.
    http://www.ibdb.com/production.asp?ID=3213

  8. Hai ragione, Moni Ovadia e’ grande. Io lo vado a vedere tutte le volte che posso. Ora e’ un po’ che me lo perdo — e soprattutto mi mancano gli spettacoli recenti. Peccato.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes