ComidaDeMama

March 5th, 2004 by Elena

Memo

Devo cercare questo libro:

25.2.04
Recensione inviata da Marco Di Porto
Kurt Vonnegut, Perle ai porci. Ovvero Dio la benedica mr. Rosewater (traduzione di Vincenzo Mantovani)
Kurt Vonnegut è tornato alla ribalta circa un anno fa grazie alla ripubblicazione, da parte di Feltrinelli, di Mattatoio n

Comments

5 Responses to “Memo”
  1. leggilo, elena.
    possibilmente leggi anche le sirene di titano, la colazione dei campioni, barbablu, hocus pocus. magari persino cronosisma.
    kurt vonnegut non lo sa, ma io sono innamorata di lui da anni.

  2. @sara: mia cara amica, ogni volta che si sento è un vero piacere. Ho letto “hocus pocus” molto tempo fa, grazie alla segnalazione di un mio vecchio compagno di scuola. Ultimamente ho letto “Ghiaccio nove” e mi è piaciuto molto, non mi stupisco che tu sia innamorata di lui. Ammazzerei per vederti almeno cinque minuti, Sara.

  3. cronosisma ce l’ho forse qui ad Amsterdam. Ci provo, so che è criptico, ma ci provo.
    Come si sta a Palma de Mallorca? Qui fa un freddo ballerino. In Italia ho ritrovato il giornaletto di Andrea Pazienza da cui avevo decoupato “What a mornig this morning” per te e l’album “Madri” di Claire Bretécher, me l’avevi dato tu quando ero incinta.
    Un abbraccio enorme.

  4. sottoscriviamo, Commi. Vonnegut è un grandissimo, la colazione dei campioni e’ stata una svolta mentale, letto a 17 anni :)

  5. @rob, lo farò:OD

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes