ComidaDeMama

January 20th, 2004 by Elena

Ultime da Peter

Peter, l’amico di Cathal, ve lo ricordate?
Quello che sta lavorando per realizzare il sogno della sua vita, restaurare una barca a vela di 18 metri, una della 4 al mondo che attraversa l’Oceano. Cathal e Peter stanno per intraprendere il viaggio della loro vita.
Quel ragazzone svedese che, quest’estate ha alzato di forza e tenuto per i piedi al di fuori di un ponte su un canale di Amsterdam un taxista arrogante che l’aveva spinto mentre lui sedeva sul retro di una bici. Va beh, Peter ha dato un calcio all’auto, ma il taxista l’aveva urtato intenzionalmente.
Insomma, questo ruvidone ha avuto un’idea per finanziare i restauri della barca, i fondi stanno finendo:
Peter è cresciuto in Pakistan, suo papà lavorava come diplomatico, mi sembra, non ricordo. Ma Peter sa che c’è un giacimento di motociclette molto belle degli anni ’60 e ’70 praticamente intonse lasciate da qualche organizzazione governativa che ha tagliato la corda in tempi sospetti. Ha proposto a Cathal –il papà di Ana, amicissima di Marta– di andarle a prendere e aprire un import per collezionisti e amatori. La prima volta vorrebbe andare via terra, con la sua automobile –una vo…lvo del ’70 scassatissima–
Cathal è stato tentato per un po’, ma il particolare folle di un viaggio via terra e la non trascurabile realtà di avere una figlia gli ha fatto dire: “Ma sei matto?”
A me Peter sta veramente simpatico. Taxisti arroganti TREMATE!

Comments

2 Responses to “Ultime da Peter”
  1. Paghiamo a Peter una lunga permanenza a Milano, facciamolo girare in bici fra la stazione e le colonne di San Lorenzo…. Nel giro di 15 gg avremo i navigli otturati da taxisti. ;)))

  2. idea geniale che ci ha fatto ridere non poco

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes