ComidaDeMama

January 11th, 2004 by Elena

Piccola iena

Sono le 21.20, Marta guarda la finestra illuminata di un vicino di casa dicendo: “Il signore è ancora sveglio, NON E’ TARDI. Il signore guarda la televisione. Adesso io vado a stirare le maglie per uscire domani.”
A letto quindi non si va ora, si lavora, qui.
La mia amica Astrid direbbe, bonariamente: “Quelle carogne.

Comments

3 Responses to “Piccola iena”
  1. e’ vero, è presto…qui tirano avanti anche fino alla mezzanotte…ridono, chiacchierano, cantano e si raccontano le storie: papino ed io spesso dobbiamo trsformarci in “cani da guardia”…ma Semola e la Belva sono troppo belli quando fanno bisboccia!Baci alla nottambula.

  2. in effetti dovrei pensare di produrre un compagno di bisboccia a Marta, cos

  3. anche due! Baci.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes