ComidaDeMama

November 18th, 2003 by Elena

OTTOCENTO

Cantami di questo tempo
l

Comments

14 Responses to “OTTOCENTO”
  1. moglie dalle larghe maglie dalle molte voglie esperta di anticaglie. resta una delle fotografie più nitide di CERTI matrimoni. :-)

  2. Ne abbiamo altre di cose in comune?!?!?!io sono stato svezzato a canzoni di De André…!!!!!!!!Quando da piccolo i miei ascoltavano “La guerra di Piero” io piangevo a dirotto, mio babbo si chiama Piero, ed io ero convinto che alla fine della canzone lui moriva…lui il mio babbo intendo…no perché cl’atre è bell’e gitt da mo’!!

  3. anche mio papà mi cantava la guerra di piero e la ballata del Michè…. yuppy che allegria, maerano bellissime

  4. Beh, dirai che lo faccio apposta, Comida, ma una delle cose che ballano più volentieri, le Bimbe, è “Gira la Carta”, da “Rimini”, disco di DeAndrè che ho ricomprato in cd, per festeggiare il trasloco lo scorso giugno. ;-)

  5. Ho consumato la Mcassetta di “Rimini” con mia sorella e anche noi ora abbiamo il CD. “Volta la carta ” è fenomenale, ogni tanto tento di pensare a quale sia la mia canzone prefrita di De Andrè. Non ci riesco: mi piacciono tutte.

  6. E’ dura scegliere… davvero. Ho avuto periodi diversi associati a canzoni diverse di FdA.
    Ma se Marta balla con la tua unica sottoveste, tu come balli? ;-)
    ps= http://grassilliwarehouse.clarence.com/ …. Nuovo disegnetto a colori :)

  7. de andrè è talmente al di sopra che comprende tutto. mi piace pensare che in futuro potrò trovare posti nuovi tra le sue parole. posti che scoprirò grazie a miei nuovi modi di essere. posti che lui aveva già scoperto e preparato, anche per me. mi manca.

  8. @R:ob–la mia lingerie è degna di entrare negli annali dell’underwear fashion design delle forze armate, mi manca solamente il numero di matricola sulle mutande. Costa troppo essere sexi. Per inciso, quella sottoveste è della mia mamma, me l’ha data per via di un vestito estivo di lino bianco troppo trasparente.;OP Ah, ho comperato la cioccolata,ora farò la torta. Non ora, magari domani. Vado a vedere il n

  9. Mi piace De Andrè da solo, ma soprattutto con la PFM: quel disco l’avrò ascoltato un milione di volte… E’ bello girare per Genova respirando De Andrè. Baci.

  10. @MAMMINA: a me i concerti con la PFM piacciono meno perchè sembrano i Pink Floyd quando erano giovani.
    Però sento tutto, anche la difficile da digerire “Buona novella”
    Negli anni in cui pensavo di essere una ribelle amavo –mooolto originale, ero– “storia di un impiegato” registrata da mio zio su una musicassetta al ferro.

  11. già, di questi tempi “la canzone di maggio” è appropriata

  12. ‘Love — a grave mental disease.’ Plato

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes