ComidaDeMama

November 19th, 2003 by Elena

La lavatrice mi ha piantata

E pensare che la nostra relazione era cos

Comments

23 Responses to “La lavatrice mi ha piantata”
  1. Come ti capisco… la mia non mi ha scaricata ma ha smesso di scaricare… 95 euri e tutto è tornato lindo come prima :(((

  2. 95 euro.
    addio regali di natale.
    secondo te me lo paga la padrona di casa? mica ci ho messo un peluches con l’alopecia dentro il cestello, io. secondo me me la pago io sta riparazione. ARRRGGGHHHH

  3. A parte che il fatto di dovere pagare noi questa cosa non e’ per niente scontato, anche fossero 95 euri seccherebbe assai (Bruxelles-Palma andata e ritorno, tanto per rimanere in tema) ma non mi sembra un disastro.
    Non si deprima, comida :-)

  4. che brutta cosa! capisco il tuo stato d’animo…io tutte le volte che la faccio partire ringrazio il cielo che qualcuno l’ha inventata…

  5. comunque non si mettono titoli cos

  6. ma si pensiamo positivo, speriamo sia solamente il filtro
    oggi andiamo da rupa che vive a due passi dal tuo ospedale,andiamo in tram, c’è troppo vento.

  7. @manuuuu: scusa, hai ragione, cambio il titolo, a me faceva ridere…;OP

  8. manu, vieni lo stesso ad amsterdam però;-)

  9. paolapicco says

    noooooooooooooo??!?!?!?
    quella con la centrifuga spaziale a 1600 giri?????

  10. @paola, ebbene s

  11. @manu: ho modificato il titolo, non volevo farti spaventare!!!!

  12. brutta storia, ma… il destino degli elettrodomestici… via straccio???? quando torna a casa il marito si faccia spiegare come funziona un sifone… ce l’avrai un tubetto di gomma in casa no?

  13. Uddio…ma da me fa sempre odore di cane bagnato la roba dopo che s’è asciugata (per modo di dire…)se s’allaga la casa per colpa della lavatrice almeno ho la scusa per lavare il pavimento!! (scherzo…non sono cos

  14. Una mamma/moglie/donna senza lavatrice è una donna rovinata…Cerca di sopravvivere!

  15. @spezza:pensa che è pure fisico!può farmi un simposio sul,sifone;OP
    @o my god/bubi/dona: sante, santissime parole

  16. Ciao :-) Volevo salutarti, e ringraziarti per la gradita visita! Anch’io ho problemi ultimamente con la lavatrice: parte quando vuole, anche sotto minaccia :-) Io le dico: parti, oppure io ti sostituisco con una di quelle nuovissime lavatrici che pettinano il bucato mentre lo lavano, altro te! E lei niente. Appena spengo la luce della stanza e vado via, parte. Ma allora sei… le dico. E, naturalmente, non la sostituisco! (Spero che tu risolva il problema…) Ciao :-)

  17. la nostra macchina per il bucato urla…

  18. la mia cha due anni…è ancora piccola…nessun cedimento fino ad adesso, sarà perche lho scelta in mezzo a tutte quelle fighe con miliardi di giri e lei piccola nn si sa manco quanti li fa…secondo me è grata che puo’ fare la vita che si merita…tra calzini e tessuti che ancora devono diventare qualcosa…baci e buona fortuna con la lavatrice…ma la tua ha un nome???
    :-P
    la mia si:Ciccia!!!sarà che nn ho una macchina mia!

  19. Ma non ti sei accorta dell’incredibile fenomeno? Ti si è rotta la lavatrice e NON ERA VENERDI’ SERA! Di solito succede verso le 17,30, quando diventa ridicolo chiamare l’assistenza (stanno contando gli ultimi 1800 secondi prima del week end) o comunque prima di un ponte o della festa del patrono dei tecnici di lavatrice. Sono macchine da venerare, ma secondo me tutto quello sporco ch emangaino piano piano rende la loro animuccia tutta nera e perfida…

  20. @sabrina: ma prego, il tuo blog è bellissimo
    @papino: urlo io invece, VOGLIO LA LAAVTRICE INDIETROOO
    @vesnuccia: cambio casa ogni anno, in tre anni tre lavatrici, non me la sento di chiamarle in nessn modo se non “salvatrici del mio equilibrio fisico”
    @Rob: immagino, leggendo questo commento, una tua tavola con una lavatrice dal ghigno sinistro.

  21. sappi che ti sono vicina!

  22. After two years in Washington, I often long for the realism and sincerity of Hollywood.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes