ComidaDeMama

November 24th, 2003 by Elena

De Hofkeuken van Bagdad

Ricetta tratta da un manuale di cucina medievale del 623 d.C., riscoperto nel 1934 nella biblioteca Aya Sophia in Istanbul. Il libro si intitola –per chi lo volesse ordinare su Amazon ;OP– Kitab Al-Tabikh, tradotto nel saggio ‘A BAGHDAD COOKERY BOOK’. acura di A.J. Arberry e Claudia Roden ha incluso un menu completo da califfo nel sui A book of Middle Eastern food .
Cercherò questi libri oppure attenderò nuovi mirabili esperimenti di Ben?
ingredienti:
250 gr kwark
2 cucchiai di un tipo di sedano che in Italia non si trova, ma va bene anche la parte più tenera del sedano tritato fine
1 cucchiaio di menta tratata fine
un pezzo di porro lungo 10 cm tagliato in fette abbastanza grosse
2 cucchiaino di mostrarda
10 noci sgusciate
in un mortaio “destrutturate” i porri fino a romperli un poco, usate anche le parti verdi, ma non quelle dure, serviranno a dare colore alla salsa.
In una ciotola montate il kwark –la germanica ndv sa di sicuro cosa è: è come una ricotta bella soda andata a male, un po’ acida, ma molto buona– con una forchetta, aggiungere la senape e le erbe aromatiche, i porri e le noci. Tutto qui.
Servire con fette di pane integrale abbrustolite.

Comments

3 Responses to “De Hofkeuken van Bagdad”
  1. Una curiosità…ma il kwark si trova in Italia? Mi piacerebbe molto proporre piatti provenienti da altre culture ma spesso mi frena il non riuscire a trovare un corrispondente ingrediente locale!

  2. non lo so!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    scusaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes