ComidaDeMama

November 29th, 2003 by Elena

Colleghi trascurati

Forse a quest’ora i colleghi scordati li ho gia`
chiusi nella toilette
a farsi belli, ma che follia…
delirio, agguato di nostalgia…
la piu` malinconica seta io affrontero`
con le mani piu` allegre che avro`
per raccontare a chi non lo sa, eh, eh…
quel che e’ soltanto normalita`…
Ma, se capita, chissa`, se capita,
un po’ di giungla anche per me…
e loro ascoltano…? Chissa`
se ridono… e se capiscono il perche`…?
Cuochi ambulanti soffriggono la musica
la-la, la-la-la-la-la-la…
Bambola avvolta ne tulle, gia’ messa via…
di tanti bei sogni la musa…
Ghibli che soffia dietro una porta chiusa…
ah, mi sento fradicio di magia…
Ma forse a quest’ora siam gia’ fuori orario, pero…
un pedilivio mi faro’…
Ho qui un bel talco da miliardario…
la-la, la-la-la-la-la-la…
grazie a http://www.ariaa.it/p/paolo_conte/colleghi_trascurati.htm
Ps ne volevo un’altra, volevo “Via con me”, dato che nelll’alto post mi era balzata in testa quella canzone, ma questa mi piace tanto e fa pendant con la nebbia che c’è qua.
Devo mettermi a studiare il francese perchè ogni volta devo chiedere a marco lo spelling dei termini in francese.;OP

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes