ComidaDeMama

October 30th, 2003 by Elena

Venezia

Il mio migliore amico Dona, incurabile romanticone, sta per partire con Roberta –la sua simpaticissima moglie– alla volta di Venezia.
Vannoa respirare un pò di nebbia e a baciarsi nei campielli e nelle calli.
Buon viaggio! Ormai voi due Venezia la conoscete come il palmo della vostra mano.

Comments

18 Responses to “Venezia”
  1. Grazie Elena, dammi l’indirizzo che ti mandiamo una cartolina!

  2. senti nella entruy della scuola non si riesce a commentare…
    ma lo sai che ad amsterdam c’è la international school? http://www.isa.nl/homeMain.html
    magari costa un occhio, magari no…

  3. @comida: non avresti dovuto toglierlo a mio avviso…era uno sfogo più che giusto!!perdindirindina!! :))

  4. @NDV:scusa, ho tolto il post. L?ISA è ad Amstelveen e ho già preso informazioni, per ora non so quanto sia la retta, ma mi hanno detto che è cara, meno di 10.000 euro spero.
    @bubi:no, questo post va tolto, uno sfogo cos

  5. quale post va tolto? chi, come, perchè? Mi sono persa qualcosa? Baci. Venezia è mooolto bella con qualsiasi tempo e in qualsiasi stagione… poi ‘è la libreria “la toletta”… un mito!

  6. la tua “linea editoriale” è tua e sei libera di fare come preferisci :)) Io per esempio non ho una linea ma un paio di curve e infatti da me c’è di ogni :))

  7. sei già andata in aereoporto a prendere su tua sorella??

  8. mi sono persa qualche puntata?

  9. Ciao, grazie per la tua visitina da me e per il gentilissimo invito. Anche noi avevamo apprezzato il tuo “sfogo scolastico”. Noi stiamo a Rimini e abbiamo tre bambine piccole… Le due piu’ grandi sono alla materna e puoi immaginarti quante pare ci facciamo per il loro presente e per il loro futuro non lontano. Conoscere dall’esperienza diretta di qualcuno episodi come quello che ci hai raccontato serve, se non altro, a riequilibrare un po’ l’insoddisfazione per quello che abbiamo qui. Bacioni. e una fetta di “Piada dei Morti” :)

  10. l’anno scorso ho inseganto in una scuola come l’ISA ma qui a Torino, o meglio a Moncalieri, magari la conosci ACAT- insomma la scuola americana di Torino dove vanno i figli degli stranieri e i figli dei vips…io ho insegnato informatica a bimbi da 5 a 10 anni ovviamente in inglese( lavoro trovato a culo perche ho sostituito al volo un madrelingua inglese che lascio il posto per paga basa) se avete qualche domanda sono ben lieta di rispondere
    ps. non avete visto niente voi umani! :-P

  11. non ci capisco nulla…Boh! Baci lo stesso.

  12. @MAMMINA e IUMA. ho scritto un pesante post circa il mio problema di trovare una buona scuola elementare per Marta -che inizierà al compimento dei quattro anni, il gennaio 2005, cioè domani date le liste di attesa–.
    Le –pessime– opinioni che ho sulla questione e sul sistema olandese rendono il post non pubblicabile perchè sono impressioni parziali. Chi ha letto ha simpatizzato con me, chiaramente, perchè sono la perte debole della questione, e li ringrazio di cuore perchè sono molto preoccupata e rattristata da cosa mi sta capitando.

  13. @bubi: luisa è arrivata con un’ora e mezza di ritardo, un deliro con Marta in aeroporto.
    @roberto: verrò a trovarti spesso, un bacio a lia e ai bimbi
    @vesnuccia: non stento a crederti mia cara.Magari ci vediamo a natale in Torino eh? e grazie per la disponibilità.

  14. a scuola a quattro anni??? certo che hanno una smisurata fiducia nelle potenzialità dei bimbi, questi olandesi.

  15. @iuma: la scuola materna si chiama già scula elementare, i rpogrammi sono gli stessi

  16. MAMMINA says

    4 anni? ma se sono piccoli anche a sei… lasciamoli vivere e giocare! 8, ecco, 8 anni sono perfetti per iniziare la scuola. chi è con me? Domani scriverò a quella gran testa della Letizia per proporglielo. Baci.

  17. La letizia (di nome ma non di fatto, dovrebbe chiamarsi acidella) l’abolirebbe la scuola cos

  18. @ndv: sante parole le tue! Baci.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes