ComidaDeMama

June 22nd, 2003 by Elena

Seppie ripiene

Ingredienti per sei persone:

2 grandi seppie fresche

due panini raffermi sbrindellati a tocchetti

1 bicchiere grande di latte per inzuppare bene i panini

sale e pepe

10 foglie di menta finemente tritata

un mazzetto piccolissimo di prezzemolo tritato fine

1 bicchiere di vino bianco per il ripieno

un mix a piacere di sedano carote e cipolle tritato fine

un pizzico di cannella e un mezzo cucchiaio di aceto

un cucchiaino di zucchero

una cipolla tritata fine

1 bicchiere di vino bianco ancora per le seppie riperne


Con santa pazienza togliere le interiora alle seppie e lavarle benissimo, dentro e fuori.

Separare testa con gli occhietti e i tentacoli, lavare questa parte un’altra volta e tagliare i tentacoli a pezzzetti.

In una padella soffriggere il mix a piacere di sedano carote e cipolle tritato fine, aggiungere i tentacoli e un pizzico di cannella e un mezzo cucchiaio di aceto. Cuocere per pochi secondi, sfumare con il vino, coprire e abbassare la fiamma. Cuocere per 15 minuti. Il sale? Salerete dopo, con calma, quando farete la farcia.

In una ciotolona ammollate il pane nel latte e, quando riuscirete a ridurlo in pappetta, aggiungete i tentacoli cotti in padella avendo cura di non mettere tutto il sughetto di cottura che si può riciclare per un sugo di pasta o per il cous cous.

Aggiungere la menta (c’è chi mette un uovo crudo e pecorino o parmigiano, io non li ho, ma è ottimo lo stesso) e il prezzemolo, salate e pepate a piacere.

Con questa farcia riempite le seppie, ma non troppo, chiudetele con uno stecchino e saltatele in padella con la cipolla tritata a mò di soffritto. Sfumate con del vino, abbassate la fiamma e cuocete per 20 minuti. Meglio una bella pentola a fondo spesso, io uso la Creuset della mia padrona di casa, ora me la compero…facendo un mutuo, ma ne vale la pena.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes