ComidaDeMama

June 11th, 2003 by Elena

Riso Pulao (Pulao=pilaf) agli anacardi e cipollotti.

Ingredienti per due persone:
Una tazza da te colma di riso basmati

Poco sale (veramente un pizzico, però se odiate il riso poco
salato aggiungetene ancora un po’)
Due tazze da te di acqua bollente
Un bel cipollotto primaverile con il suo bel stelo verde
Una manciata di anacardi
Tre cucchiai di olio di semi
Due cucchiaini di semi di papavero neri
Un cucchiaino di coriandolo in polvere
Un cucchiaino di cumino in polvere
Due cucchiaini di curcuma
A gusto un po’ di curry o un po’ di garam masala
Due spicchi di aglio tritati fini
Un pezzetto di zenzero fresco sminuzzato finemente

Una pentola da risotto o una pentola con il fondo spesso Il coperchio
della pentola.

Nella pentola scaldare l’olio, aggiungere i semi di papavero. Quando
inizano a schizzare per la casa appestando il soffitto aggiungere
l’aglio e lo zenzero, mescolare un nano secondo e aggiungere le altre
spezie.
Tagliare il cipollotto a rondelle usando anche lo stelo verde fino a
dove è possibile e aggiungere nella pentola. Rosolare il tutto
e congratularsi per l’odore che si è materializzato in tre
secondi nella cucina, mooolto orientale. Aggiungere poi il sale, gli
anacardi e il riso e far rosolare mescolando un po’ per pochi secondi.
Aggiungere l’acqua caldissima e coprire con il coperchio. Alzare la
fiamma, appena si sente sobbollire l’acqua abbassare al minimo e
contare 10 minuti esatti. Spegnere. Senza scoprire aspettare qualche
minuto e poi delicatamente sgranare il riso con una forchetta e
servirlo subito.
Si possono aggiungere anche capsule di cardamomo verde, pezzetti di
cannella e altre spezie, sta a voi sperimentare. Non verrà mai
uguale.
Se esagerate in acqua o se per caso decidete di mescolarlo avrete un
ottimo collante per la vostra prossima tapezzeria. Va anche bene come
stucco e come colla per intrappolare i topi della cantina.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes